kindle o kobo: quale scegliere?

Kindle o Kobo quale scegliere

Sei indeciso su quale e-reader scegliere per i tuoi momenti di lettura? Questi strumenti comodi e funzionali per moltissime persone sono diventati degli oggetti indispensabili da utilizzare in qualunque momento.

Tanti amanti della lettura si pongono questa domanda: meglio acquistare Kindle o Kobo?

Se vuoi sapere quali sono le caratteristiche degli e-reader più famosi da utilizzare per leggere e-book, sei nel posto giusto!

In questa guida scopriremo più da vicino questi dispositivi e cercheremo di capire quali sono le differenze principali tra i due lettori. 

E-Reader: cosa sono?

Gli ebook reader sono dei dispositivi elettronici che sfruttano la tecnologia a inchiostro elettronico definita “e-ink” e servono principalmente per leggere libri e documenti digitali in diverso formato, i principali sono:

  • PDF;
  • MOBI;
  • CBZ/CB;
  • ePUB;
  • Azw.

Sono molto simili ad un tablet ed in commercio si possono trovare diversi modelli, anche se poi la scelta principale ricade sempre su Kindle o Kobo.

Questi dispositivi hanno la dimensione di un classico libro cartaceo e sono stati ideati per poter portare con sé migliaia di libri in un unico oggetto pratico e maneggevole. 

I libri digitali odierni da leggere su questi dispositivi hanno principalmente 2 formati che sono incompatibili fra di loro. Da una parte abbiamo Kindle, il lettore prodotto da Amazon e che supporta e-book in formato AWZ; d’altro canto, c’è Kobo, che legge ebook dal formato ePub. 

La maggioranza delle librerie italiane vende libri in formato ePub (eccetto Amazon), per questo motivo tutti i lettori di ebook, escluso Kindle, sono in grado di supportarli. 

Kindle Vs Kobo

Cosa è meglio Kobo o Kindle? Se sei approdato su questa pagina è perché hai intenzione di acquistare un e-reader ma sei indeciso su quale scegliere. Scopriamo qui di seguito le due marche più famose!

Kindle: ideato nel 2007 da Amazon è ancora oggi il lettore di libri elettronici più popolare. Uno dei maggiori punti di forza è la vasta scelta di libri che il colosso mondiale propone ai suoi lettori. Amazon conta oltre un milione di ebook da poter leggere dove e quando vuoi sul tuo dispositivo Kindle, una vera e propria biblioteca online a portata di mano! 

Con il passare del tempo l’azienda creata da Jeff Bezos ha ampliato la sua linea, creando diversi modelli, tra cui il Kindle Touch che è la versione basica, il Kindle Paperwhite che è quella più venduta, il Kindle Voyage e il Kindle Oasis che sono versioni più costose. 

Kobo: è stato ideato nel 2010 ed è il principale competitor di Kindle. A differenza del lettore di Amazon ha la capacità di leggere i libri in formato ePub, per questo motivo molte persone lo preferiscono al famosissimo Kindle. Secondo diverse recensioni Kobo presenta una migliore qualità di lettura, che permette di leggere per molto tempo senza affaticare gli occhi. Questo lettore offre inoltre una vasta quantità di font e una funzione che permette di modificare colori e caratteri in base alle tue preferenze. 

Entrambi i dispositivi presentano delle ottime capacità di memoria, utilissimo per salvare più libri nella tua biblioteca online. 

Come fare per leggere da Kobo a Kindle? E viceversa? Purtroppo, non esistono delle applicazioni che permettono di fare questo passaggio, per questo motivo, prima di acquistare assicurati di fare la scelta che più si addice alle tue esigenze. 

Quali sono le caratteristiche di un buon E-Reader?

Nonostante negli ultimi anni siano nati i tablet, la vendita degli ereader non si è mai arrestata. Ma cosa deve avere un lettore di ebook per essere considerato efficiente?

Per poter rispondere meglio alla domanda e capire se sia meglio Kindle o Kobo, bisogna soffermarsi sulle caratteristiche essenziali che deve avere un e-reader per essere considerato perfetto.

L’esperienza di lettura con un e-reader è assolutamente diversa dalla classica lettura su carta. Per poter leggere un libro è necessario scaricarlo sul proprio dispositivo tramite Internet o rete Wi-fi.

Illuminazione

La componente essenziale di un buon lettore di e-book è sicuramente l’illuminazione. Dev’essere possibile leggere in totale comodità anche in assenza di luce; che sia in metro o la sera prima di andare a dormire, gli occhi non devono affaticarsi, ma godere semplicemente della compagnia di un buon libro. 

Prima di acquistare il tuo lettore, assicurati che abbia l’illuminazione regolabile, perché non tutti i modelli ne sono provvisti.

Grandezza dello schermo

In secondo luogo, un’altra caratteristica fondamentale è la dimensione dello schermo, che solitamente va dai 5 agli 8 pollici. La misura ideale per poter usufruire di una lettura confortevole e senza particolari ingombri è tra i 6 e i 7 pollici.

Memoria interna

Per poter scaricare più e-book è importante acquistare un Kindle o Kobo che siano dotati di memoria interna. In molto casi, se la memoria dovesse risultare insufficiente è possibile espanderla attraverso una microSD.

Batteria

Questi dispositivi elettronici hanno un’autonomia più elevata rispetto a un tablet o uno smartphone. Se utilizzati con moderazione la batteria può durare fino ad una settimana. 

Conclusioni

In definitiva è meglio Kindle o Kobo? Non esiste una risposta universale, entrambi sono dei validissimi lettori per ebook con caratteristiche molto simili, la scelta dipende solo e unicamente dalle tue esigenze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.